SUPPORTO E DIALOGO

#Zittocancro è un’associazione di promozione sociale (APS) che ha lo scopo di dare supporto materiale, emotivo e psicologico a chi si trova ad affrontare un percorso oncologico.
Si rivolge sia al paziente che alle persone al suo fianco.

Attraverso l’informazione, l’intrattenimento e la possibilità di dialogare si vuole normalizzare la malattia affinché non sia considerata un tabù o percepita come una vergogna.
Grazie al dialogo si può scoprire l’opportunità di una qualità della vita migliore in un percorso difficile e doloroso.

DIRITTO ALLA MEMORIA

Ricordare chi ci ha lasciati prematuramente significa non darla vinta alla malattia: il cancro porta via tanto ma non potrà mai cancellare le tracce della nostra esistenza.
Noi non siamo la nostra malattia, siamo molto di più.
Il nostro è un invito a guardare la vita con ottimismo: più saremo a gridare «Zittocancro!», più forte arriverà il nostro messaggio.

Aiutaci ad aiutare:
insieme fa meno male

TERAPIE INTEGRATE

Con il termine terapie integrate si intende una serie di tecniche, pratiche e prodotti che, in sinergia con uno stile di vita sano, vengono utilizzati a integrazione o a complemento delle cure convenzionali.
Non si sostituiscono alle terapie oncologiche ma vogliono essere un loro complemento (per questo sono definite anche terapie complementari).
In oncologia queste terapie possono essere impiegate durante o dopo le terapie convenzionali.
Ad oggi non esistono evidenze scientifiche che queste terapie possano curare i tumori e nemmeno prevenirli; è stato però dimostrato che alcune possono contribuire ad attenuare gli effetti collaterali delle cure e migliorare la qualità della vita dei pazienti.

#Zittocancro crede fortemente che le terapie integrate debbano essere un diritto per tutti.
È importante costruire prospettive per il paziente oncologico, facendo in modo che si renda conto che esistono alternative per contrastare gli effetti collaterali dei farmaci.

I principali effetti collaterali per i quali le terapie integrate vengono utilizzate con buoni risultati sono: ansia e stress, depressione, disturbi dell’umore e nausea indotta da chemioterapia.

Incentivare queste terapie
e sostenere i ricercatori
significa piantare insieme un seme

e vederlo sbocciare

VOLERSI BENE

Prendersi cura di sé in un momento buio e difficile diventa un obiettivo difficile da raggiungere ma una risorsa fondamentale per la persona.
È importante iniziare a volersi bene.
In che modo?
Accettando i propri pregi e difetti, evolvendosi cercando esperienze nuove e adottando uno stile di vita sano, più consapevole.

Apprezza te stesso nelle tue fragilità,
sii fiero delle tue conquiste personali:
volersi bene parte da noi stessi,

non è mai troppo tardi
per fare il primo passo